Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2013

O me o la musica

"Scegli, o me o la musica" diceva questo inarrivabile spot della Mastercard. A tutti è capitato di dover compiere delle valutazioni, presto o tardi, soprattutto se colti dal sacro fuoco della passione musicale che, come tanti altri, è in grado di mettere in discussione la priorità di altri aspetti della vita, del proprio quotidiano. Questa volta a pormi davanti alla decisione è stato l'impegno comunale: le ventiquattro ore giornaliere a mia disposizione non sono infatti più in grado di permettermi di tenere il piede in tre scarpe, quella del lavoro come analista informatico, quella del Comune di Ardesio come sindaco e quella di musicista che cerca di strimpellare le corde di un basso elettrico e di un contrabbasso. Il rischio è oggettivamente quello di combinare degli incidenti, per usare un eufemismo, in una delle tre attività, non potendo dedicare il tempo che meritano, quindi evidentemente non è il caso di procrastinare ulteriormente ma è tempo di fare una cernita: s…