Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2010

Petra e Ferruccio

Voce del verbo “contaminare”. Questa, in sintesi estrema, l’esibizione di ieri sera di Petra Magoni e Ferruccio Spinetti presso il Cineteatro Gavazzeni di Seriate, per l’occasione affollato come non si vedeva da tempo. I Beatles, su tutti, ma anche la Carrà, Dalla, Pastorius, gli Who, i Deep Purple, i 4 Non Blondes. La leggerezza e la spontaneità con le quali i due passano da uno spiritual eseguito con un delay sempre più insistente all’iniziale arpeggio insistente di Baba O’riley sul contrabbasso (o almeno, a me questo è sembrato, ma ognuno ci poteva sentire quello che preferiva, credo) per poi evolvere nel nazional-popolare Tuca Tuca, sono veramente notevoli.

Il confine tra il l’effetto circense e la corretta esposizione di un innato talento, si sa, è veramente minimo, ma la rodata coppia ha decisamente capito come gestire la situazione: per noi del pubblico sono stati un’ora e tre quarti di musica di rapimento, incollati alla poltrona, seguendo con attenzione l’alternarsi delle cove…

Fotografia italiana variazioni sul tempo

Mostra fotografica dal titolo "Fotografia italiana: variazioni sul tempo", organizzata dal MAT Club di Clusone.

Alcuni scatti disponibili qui. Per ulteriori informazioni cliccare qui.