Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2009

Solo due su mille oltre i 200 mila euro

Immagine
Fra i «ricchi» d'Italia più dipendenti che liberi professionisti e imprenditori...

Sergio Rizzo sul Corriere di ieri da i numeri:
http://www.corriere.it/economia/09_settembre_20/rizzo_denunce_redditi_cfe199e8-a5b4-11de-a2a4-00144f02aabc.shtml





No comment, news e/o situazioni che si commentano da sole (a mio avviso).

Senza vergogna, della serie "la faccia come il latoB".

E-mozioni

Immagine
(scultura lignea di Andrea Brustolon)

Come era prevedibile, con l'avvicinarsi della scadenza del Congresso Nazionale (11 ottobre) e delle Primarie (25 ottobre), si accendono i toni della discussione all'interno del Partito Democratico (Asca.it). Le tre mozioni (fazioni?) stanno dando il peggio di loro nello scagliarsi accuse, certi di avere ognuno l'autorevolezza necessaria per gettare malevolenze sugli altri. “Siamo all'imbarbarimento del congresso, sono stati superati i livelli del confronto civile”, dice, a ragione, Filippo Penati. Inoltre, visto che le disgrazie non vengono mai da sole, Rutelli anticipa l'uscita della sua ultima fatica letteraria: “Lettera ad un partito mai nato”, di cui indubbiamente si avvertiva la necessità. Speriamo se lo piglino quelli dell'UDC, 'sto pino silvestre, ma dalle parti di Casini sono sicuramente più accorti di noi e lo rispediranno al mittente prima dei sette giorni di garanzia.
Le mozioni, si diceva: io, da mesi, ricordo…

Certezze che non deludono: Dinosaur Jr a Milano

Immagine
Ieri sera al MusicDrome di Milano ho assistito al concerto degli statunitensi Dinosaur Jr: J Mascis alla chitarra e voce, Lou Barlow al basso e voce, Emmett Jefferson 'Patrick' Murphy alla batteria. "Certezze che non deludono", cita il titolo di questo post ed il riferimento è tutto alla formula rassicurante del rock (classico, alternative, punk che sia) che la formazione ha rispettato in tutti i suoi canoni: strofa, ritornello, strofa, assolo di chitarra pentatonico su basso e batteria martellanti (in 4/4, rigorosamente, con struttura A-B di due misure l'una con primo accordo in tonica e seconde in dominante). Il tutto con una "legna" d'impatto devastante, tra fuzz e phaser che a più riprese venivano chiamati in causa dai musicisti, senza mai esagerare nel loro uso.
Alla fine del concerto mi sono sentito sollevato, certe cose non cambieranno mai, per fortuna. Rassicurazioni che in tempi (culturalmente, ma non solo) grigi come quelli odierni portano …

Mamma RAI scarica Report

Immagine
La notizia è sconcertante: mamma Rai non garantisce più ai giornalisti di Report la copertura legale. Clicca qui per approfondire.Una notizia del genere rientra a pieni voti nella categoria No comment, news e/o situazioni che si commentano da sole (a mio avviso) ma anche nella Senza vergogna, della serie "la faccia come il latoB".

David LaChapelle

Immagine
Un test su Facebook di Ilaria mi ha ricordato che era un po' di tempo che mi ripromettevo di guardare una galleria fotografica dei lavori di David LaChapelle, ho trovato questa: http://www.artnet.com/Artists/ArtistHomePage.aspx?artist_id=9965&page_tab=Artworks_for_sale.

There will be blood

Immagine
"There Will Be Blood is a 2007 American drama film directed, written and co-produced by Paul Thomas Anderson"... continua qui (http://en.wikipedia.org/wiki/There_Will_Be_Blood) in inglese e qui (http://it.wikipedia.org/wiki/Il_petroliere) in italiano. Attenzione, ambo le pagine svelano tutta la trama.
Molto bello, voto 8.5!

Laghi Gemelli

Immagine
Galleria fotografica su Picasa dei Laghi Gemelli. Clicca qui(http://picasaweb.google.it/alberto.bigoni/LaghiGemelli) per visualizzarla.

Kingdom of Fife

Immagine
Il Fife(gaelico scozzese: Fìobh) è un'area amministrativa della Scozia, situata tra il fiordo di Tay ed il fiordo di Forth sulla costa del mare del Nord. In questa lingua di terra è ambientato "Kingdom of Fife" ("Una testa mozzata" nella versione italiana) di Irvine Welsh. La recensione di Finzioni Magazine descrive i punti salienti dello scritto, uno su tutti: "I capitoli di Jason sono sboccati, a volte poco comprensibili, ma sono i più spassosi, il suo slang ti porta all’immedesimazione, a condividere il suo scazzo, a ridere con lui come faresti con un amico, e insomma se proprio insisti sì dai a farti anche te “una latta” di birra.".

Bello.

Il giorno in più

Immagine
"L'amore tra due persone non è guardarsi l'un l'altro, ma guardare tutti e due nella stessa direzione", scrive Fabio Volo nel libro in oggetto, "Il giorno in più". Le trecento pagine che lo compongono cercano di sviscerare nei dettagli l'alchimia del rapporto a due, a mio avviso centrando in pieno l'obiettivo. Le aspettative ed i pensieri del protagonista sono quelli di molti, me incluso, il buon Fabio ha un ottima verve nella scrittura che rende il tutto molto godibile, lo si legge tutto d'un fiato. Consigliato a tutti coloro i quali pensano, a torto o a ragione, che nella frase "Il problema non è quanto aspetti, ma chi aspetti" ci sia l'essenza di molte relazioni.