Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2009

Acquisti musicali giugno 2009

Acquisti musicali online del mese:

GREEN DAY - American Idiot;
DOVES - Kingdom Of Rust;
PJ HARVEY & JOHN PARISH - A Woman A Man Walked By;
MORRISSEY - Years of Refusal;
ANTONY AND THE JOHNSONS - The Crying Light.

SSS - Suoni Sul Serio 2009

Immagine
Domenica 28 giugno 2009 si terrà al ResPublik di Onore la finale del concorso Suoni Sul Serio 2009 (clicca qui per visualizzare l'evento su Facebook).

La finale è la manifestazione conclusiva di un percorso musicale durato tre domeniche nelle strutture del Res, dove hanno avuto modo di proporsi svariate band.

La segnalazione appena data è un'occasione per fare una breve riflessione sullo stato della musica in Valle Seriana, visto che il concorso è appunto dedicato ai gruppi emergenti della zona.
L'età media dei concorrenti, infatti, è di circa 20 anni.
Il dato più evidente è che il livello medio degli strumentisti si è notevolmente alzato rispetto a quindici anni fa quando noi -strimpellatori oggi trentenni- abbiamo cominciato a dare fiato alle trombe.

Si suona di più, si suona meglio: fantastico.

Questo non può che, ovviamente, farmi felice, visto che di occasioni per assistere agli show di braccia rubate alla miniera (più che all'agricoltura), purtroppo, ne abbiamo c…

We have all the time in the world...

Yes we can!

Tonto?

Una canzone, uno stato d'animo...

Happy Island

Quando ad ottobre dello scorso anno cominciai a discutere con un paio di ardesiani dell'ipotesi di creare un gruppo unico (che ha poi preso il nome di Ardesio Unita ed ha individuato in Giorgio Fornoni il candidato a Sindaco ideale) da contrapporre alla Lega alle elezioni amministrative 2009, francamente non credevo neanche lontanamente che l'unione fosse possibile, figuriamoci se avrei potuto pensare che avremmo ottenuto un consenso così ampio.

Il lavoro di questi mesi è stato duro, ma ci ha formato, ci ha coesi.

Da subito abbiamo chiarito un punto, all'interno del gruppo civico: non facciamo dell'anti-leghismo (passatemi il termine) l'elemento caratterizzante della nostra lista.

Nessuno di noi è leghista, quindi avremmo potuto essere tentati facilmente dall'idea, ma abbiamo ancora ben presente l'esperienza parlamentare degli scorsi anni che ha chiarito a tutti (volenti o nolenti) il fatto che non sia sufficiente essere accumunati da un contrassegno di “an…