Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da 2008

Capodanno ideale?

Ricevo oggi questo link e mi viene da piangere, visto che prendendo adesso l'eventuale biglietto aereo l'intera operazione costerebbe un patrimonio...
Il Colonnello Claypool più l'allegra combriccola zappiana! Capodanno ideale?

Rearviewmirror

Complice una super-promozione di cdwow.com, ho acquistato per pochi spiccioli il titolo in oggetto, un greatest hits datato 2004 dei Pearl Jam. Il fatto che lo scriva qui è indicativo: consigliatissimo.

GO "Oh, please don't go out on me, don't go out on me now - Never acted up before, don't go on me now - I swear I never took it for granted, just thought of it now - Suppose I abused you, just passing it on - Go...fuck..."

Glossario fotografico

Durante la lettura della guida rapida inclusa all'interno della confezione della Nikon D90 ho avuto la necessità di consultare le seguenti pagine web:

. Tempo di esposizione
. Diaframma
. ISO
. Temperatura di colore
. Profondità di campo
. Lunghezza focale
. Messa a fuoco
. Bracketing
. Bilanciamento del bianco

Andrzej Dragan

Diego mi segnala il nome di Andrzej Dragan, quindi interrogo il buon Google e salta fuori questa bella paginetta direttamente dalle zone Nital.
I lavori di questo polacco sono assolutamente da vedere.

Nikon D90

Da un po' di mesi stavo pensando ad un passo significativo per agevolare il mio accesso al mondo della fotografia, confortato dai piacevoli (per me) risultati ottenuti a pochi mesi dall'acquisto della supercompatta Kodak M1033. Ho quindi comprato un kit Nikon (con buonapace di tutti quelli che mi consigliavano un qualsiasi acquisto Canon, ma mi sembra di capire che tra i due gruppi di "tifoserie" non scorra buon sangue, anzi) composto da macchina D90 con un'ottica 18-105 VR.
Un primo passo, dicevo, in seguito avrò modo di valutare le ottiche più corrette per le situazioni che mi si presenteranno.
In queste settimane ho cercato di informarmi il più possibile sulle caratteristiche di queste apparecchiature e devo dire che mi si è aperto un mondo veramente sterminato ed incredibilmente affascinante. Non posso non ringraziare, quindi, Diego, Mauro, Matteo, Nadia e Michele (Appiani, di cui non trovo un link degno) per la pazienza che hanno avuto nei miei confronti: sap…

Feiez

Il 23 dicembre 2008 saranno passati esattamente 10 anni dalla scomparsa di Feiez. Forza Panino.

The Acorn

Ieri TheAlbumClub.com mi ha recapitato il disco del 2007 degli Acorn, intitolato "Glory Hope Mountain": devo dire che mi ha molto ben impressionato. Vediamo se con il tempo resta questa l'opinione sul lavoro di questi canadesi o meno...

Picasa Luglio ad oggi

Audio Bone

Queste cuffie sono semplicemente fantastiche, il gadget dall'inquietante tecnologia ma estremamente funzionali!

Estradasphere

Estradasphere is an experimental band that originated in Santa Cruz, California during the late 1990s. The band, now calling Seattle their homebase, consists of 6 multi-instrumentalists from a variety of musical backgrounds trained in disciplines ranging from classical music and jazz to heavy metal... (segue qui su Wikipedia)

Consigli di LAST FM

Cluster

Signori e signore, ecco a voi il Cluster Mixer che esegue Giant Step. Spettacolo totale.

Privacy Facebook

Da un po' di tempo utilizzo Facebook e devo dire che si tratta di un social network fatto molto bene, un'applicazione del famigerato (e relativamente nuovo) Web 2.0 che di fatto avvicinerà molta gente alla Rete e migliorerà i rapporti interpersonali online, se così si possono definire. Attenzione, però, a cosa si mette online: guarda cosa è successo a questa ragazza... (da Corriere.it di oggi)

Hand Jive

The Hand jive is a dance particularly associated with rock and roll and rhythm and blues music of the 1950s. It involves a complicated pattern of hand moves and claps at various parts of the body, following and/or imitating the percussion instruments... (clicca qui per continuare su Wikipedia)

Oggi ho scoperto Hand Jive tramite l'omonio disco di John Scofield, non potevo esimermi dallo scrivere due righe sul blog.
Da sentire assolutamente, una formazione d'eccezione per un risultato strepitoso in termini di groove e presenza sonora:



John Scofield (chitarra)
Eddie Harris (saxophone)
Larry Goldings (piano)
Dennis Irwin (basso)
Bill Stewart (batteria)
Don Alias (percussioni)

Diego Bergamini

Un piccolo post per segnalare i bei lavori fotografici di un amico, Diego. Fateci un salto, quando potrete e non resterete delusi.

Festival Estivi a Bergamo

Luglio, mese di festival all'aria aperta a Bergamo. I tre più interessanti dell'area "indie & affini": Festa Democratica, Rock Island Festival, Druso under the sky.
A noi spettatori l'arduo compito, premiare la programmazione migliore con la nostra presenza, visto che per il dono dell'ubiquità ci stiamo attrezzando...

RBG

Ottimo sound dalle frequenze dalla Radio dell'Università degli Studi di Bergamo.

Metrocor

Scoperti oggi su segnalazione del buon Claudio. Ecco a voi i Metrocor.

Bergamo against music

Siamo al centro di un caso noi del Modal Sound Trio? Forse sì. Leggi qui.

John Medeski at Casa de Milagros in Peru

John Medeski in versione super-acustica per alcuni bimbi sfortunati peruviani. Clicca qui.

SETI@home

Diego, mi hai convinto. Da oggi metto a disposizione le mie macchine per i progetti di SETI@home!

Gomorra

Trailer di Gomorra, il film di Matteo Garrone tratto dal libro di Roberto Saviano. Voto 9.

Funk & Soul

Una frequenza radio super-funk online? Eccola qui, 101.ru!

Jack Black

L'anno scorso su consiglio di Mauro avevo visto "Tenacious D in The Pick of Destiny", ieri ho ricevuto il DVD di "School of Rock" e posso finalmente chiudere il cerchio del rock.
Ammetto che "School" mi è garbato e non poco, non ci avrei scommesso un euro a tal proposito ma devo ricredermi, mi sono proprio goduto la visione di Jack Black nei panni del maestro alle elementari. La scena in cui canta sulle note di "Immigrant Song" degli Zep mentre è al volante del suo scassatissimo furgone è memorabile!
Una frase su tutte: "E a chi sta per fare rock, io rendo onore", (For those about to rock, we salute you degli AC/DC).

Momofuku

Questa sì che è un'idea fantastica! Elvis Costello vede nella soluzione "vinile + download" la risposta alle esigenze della distribuzione musicale, il suo ultimo disco "Momofuku" è infatti venduto in questa duplice modalità. Mi piace, mi piace...

Shine a light

Shine a light, 2008, Martin Scorsese.
Bello, direi un 6.5 o anche un 7.
Consigliato.
Forse un po' lento nella parte centrale.
Forse.

La batosta elettorale

Comune di Ardesio (Bg), elezioni politiche del 13 e 14 aprile 2008

Camera dei Deputati

Pdl: 19,30%
Lega: 42,50%
Berlusconi premier tot. 61,80%

Pd: 18,66%
Idv: 8,95%
Veltroni premier tot. 27,61%

Last night Medeski save my life

Luogo: Correggio (RE), Teatro Asioli. Data: ieri sera, 6 aprile 2008. Occasione: Live di Medeski Martin & Wood all'interno della manifestazione jazz "Crossroad 2008". Due parole per descrivere l'evento: MMW sono assolutamente imprescindibili per chiunque abbia velleità artistiche di sorta legate al concetto di groove e di pattern. La semplicità del loro discorso musicale è imbarazzante ed allo stesso tempo riesce ad ipnotizzare lo spettatore per due ore, proprio in virtù del fatto che senza ricorrere ad astrusi concetti formali i newyorkesi assemblano e distruggono frasi musicali a loro piacimento senza risultare banali, anzi, suscitando emozioni difficilmente imitabili. Questo, a mio avviso, è il tocco della Genialità.
"Medeski on keybords, Wood on basses and my name is Billy Martin, on percussions" le uniche parole rivolte al pubblico. Grandissimi, andrei a vederli anche per un mese di fila tutte le sere. Esagero? Se lo stai pensando è perchè non li h…

Sherik

L'uso del MIDI su di un sax è di grande aiuto per ampliare enormemente le potenzialità espressive dello strumento, come dimostra Sherik in questo video, tratto da una sua esibizione con la formazione Garage-a-trois (insieme a C.Hunter, S.Moore e M.Dillon). Visto che ci sono, segnalo poi un altro video dove lo stesso sassofonista affronta uno dei brani più noti di Mingus con il suo Skerik's Syncopated Tainted Septet. Qui niente MIDI ma poco importa...

Amos Lee

"I am at ease in the arms of a woman although now most of my days are spent alone a thousand miles from the place I was born but when she wakes me she takes me back home" (Arms of a woman, Amos Lee)

Joshua Redman

Hiromi Uehara

MST on Nannucci

Anni ed anni ad acquistare cd e vinili dalla Nannucci (come dimostra questo bel pdf), poi un giorno scopri che hanno a catalogo anche un tuo cd (quello del Modal Sound Trio) e ne provi una grande soddisfazione.
Che dire, per tutto il resto ci sarà anche Mastercard, ma per queste cose c'è Nannucci!

Midi

From Wikipedia, the free encyclopedia

MIDI (Musical Instrument Digital Interface) is an industry-standard protocol that enables electronic musical instruments, computers and other equipment to communicate, control and synchronize with each other..

A synthesizer (or synthesiser) is an electronic instrument capable of producing musical sounds. The term originates from the Greek syntithetai < synthesis.

Synthesizers create electrical signals, which are then converted into a sound by a speaker. Analog synthesizers create sound by electrical oscillators which are fed to filters, and digital synthesizers by performing mathematical operations in a microprocessor. Sometimes both methods are used side by side. Both analog and digital synthesized sounds may sound dramatically different than recordings of natural sounds, though digital sampling synthesizers significantly blur this distinction.

A software synthesizer, also known as a softsynth or virtual instrument is a computer program for digita…

Studentessi

Tre minuti di pre-ascolto su www.elioelestorietese.it sono bastati per convincermi, vado a prendere l'ultimo di Elio & soci, "Studentessi"... Il titolo rimanda evidentemente al periodo preferito (in tutti i sensi) dall'allegra compagine, ma non mi fermerò all'evidenza e cercherò di andare a fondo nell'analisi. A presto con le news!

Bergamo Jazz 2008

Vai con il Bergamo Jazz 2008, ci siamo!

Morgan

Presentarsi alle 20.00 spaccate fuori dal Teatro Gavazzeni di Seriate (Bg) giovedì della scorsa settimana (il 7 febbraio 2008) e ritrovarsi nella solitudine più totale sembrava essere un funesto presagio, ma fortunatamente i fatti l'hanno smentito, come avrò modo di spiegare. Non mi aspettavo il pubblico delle grandi occasioni, ovvio, ma neanche un deserto del genere, un desolante scenario da film western. Verso le 21 il concerto ha inizio ed in sala erano presenti una sessantina di persone circa, il solito "salotto alternativo" di Bergamo che cerca di non farsi sfuggire nessun buon concerto che gli capiti a tiro. Peccato, un vero peccato, visto che così facendo l'altro pubblico orobico, quello più mainstrem (anche se oramai il concetto "indie-o-mainstream" lascia il tempo che trova, a mio avviso la questione è puramente legata alla curiosità del singolo che non si accontanta di ascoltare le proposte musicali che gli vengono propinate dal circuito tradizion…

Alfa fedelta'

Ecco il link del trailer della Pellicola (già, con la P maiuscola): questo. Ieri se ne parlava, oggi pubblico il link.

"Rob Gordon, proprietario a Chicago del Championship Vinyl, anomalo negozio di dischi pop, è scaricato dall'amata Laura. L'abbandono lo porta a un bilancio dei suoi fallimenti sentimentali, e a crescere. Dal romanzo (1995) di Nick Hornby, ambientato a Londra Nord, raccontato in 1° persona, sceneggiato in quattro tra cui J. Cusack, anche coproduttore..." continua qui.

Lets Go Everywhere

"When John Medeski, Chris Wood and Billy Martin go into the studio to record any new album, they’re never sure what will emerge. It was no different when the trio gathered in an upstate New York studio last year with a few concepts, a few musical ideas and a few friends, to create Let’s Go Everywhere, their first recording designed to please their youngest fans." (clicca qui per continuare)